lunedì 21 marzo 2011

Shiny Happy People





E' convinzione comune che pensare positivo contribuisca ad avere una vita più sana e più felice. Da bambini ci dicono di sorridere, essere allegri e fare la faccia contenta. Da adulti ci dicono di considerare il lato positivo, di essere ottimisti e vedere il bicchiere mezzo pieno. Ma a volte la realtà diventa un ostacolo alla nostra capacità di giudicare la parte allegra delle cose. La salute può non assisterti...il fidanzato tradirti....gli amici deluderti. E' in quei momenti che vuoi solo la realtà..smetterla di recitare ed essere te stesso, vero, spaventato e infelice.

Chiedete alla gente cosa vuole dalla vita, la risposta è semplice: essere felice. Forse è questa aspettativa però... il desiderio di essere felici, che ci impedisce di esserlo. Forse più cerchiamo e vogliamo uno stato di beatitudine, più questo desiderio ci confonde...al punto da non riuscire a riconoscerci più.
Invece continuiamo a sorridere e basta, sforzandoci in tutti i modi di apparire felici come vorremo essere. 
Finchè alla fine la verità ci colpisce...la felicità è sempre stata lì. Non nei nostri sogni o nelle speranze, ma in ciò che conosciamo, nel confortevole...nel familiare.

1 commento: